©2019 by Testimoni di Geova Consapevoli.

LA POLITICA DELLA PAURA

L’edizione per lo studio della Torre di Guardia di luglio 2019, a pagina 8, contiene l’articolo di studio intitolato: “Continuiamo ad adorare Geova quando la nostra opera è vietata”.

Il classico stile terroristico WTS, si concettualizza il tutto in questa frase del paragrafo 1 dell’articolo: “In qualsiasi parte del mondo viviamo, da un momento all’altro le autorità potrebbero imporre un divieto per impedirci di adorare il nostro amorevole Dio, Geova.” Anche il paragrafo 7 non scherza: “Oltre a emettere un divieto, potrebbero diffondere menzogne, far perquisire la nostra casa, trascinarci in tribunale o addirittura imprigionare alcuni di noi.


La mano della WTS continua dunque a creare fobie irrazionali nei fratelli di tutto il mondo, sfruttando la scia del bando russo. Sarebbe facile mostrare inoltre i collegamenti non-detti ma del tutto palesi con la convocazione di Jackson davanti alla Royal Commission (“trascinarci in tribunale”), le “false storie inventate dagli apostati” sulla pedofilia, come le definì Stephen Lett in un’adorazione mattutina misteriosamente eliminata da Jw Broadcasting (“diffondere menzogne”).


Qual è il motivo di questa politica del terrore? Quale sarebbe il vantaggio dell’Org? Qual è l’effetto che ha sulla vita dei proclamatori?


Non voglio spiegarlo a parole mie. Lasciate che siano le stesse pubblicazioni WTS a darvi la chiave di lettura.

G 6/06 “Certi governi si servono del terrore per mantenere l’ordine e avere il controllo sul popolo.

G05 8/3 “Si può vedere in che modo la propaganda nazista riuscì ad assumere il controllo della popolazione tedesca e instillò la paura e il terrore.

G05 8/8 p.3,7 “Vivere nella paura può essere sfibrante. La paura può privare della gioia di vivere, impedendo di fare ciò che si vorrebbe. Può dominare i pensieri rendere difficile concentrarsi su altre cose. [...] Abituati come siamo a convivere con la paura, forse non ci rendiamo conto di quanto ci condizioni nelle decisioni che prendiamo ogni giorno. Che peso ha la paura sulla nostra vita?


W03 15/7 p.23 “Forti emozioni, come ira o paura, possono rendere difficile usare la facoltà di pensare.


G99 22/1 p.19 “Satana usa abilmente la paura per ridurre la gente in sottomissione.


Lascio a voi ogni ulteriore commento.