©2019 by Testimoni di Geova Consapevoli.

FRANCIA

Il Senato francese ha istituito una commissione di inchiesta per indagare sugli abusi sui minori tra le istituzioni. Ovviamente le organizzazioni religiose (inclusa la WTS) fanno parte di quest'ultime.
E' stato diffuso un questionario anonimo per comprendere quale sia la situazione. Alleghiamo anche un link ai siti che invitano specificamente le vittime di abuso tra i TdG a rivolgersi a questa commissione. Vi è anche offerto un patrocinio legale gratuito con compenso solo a buon fine.


Spazio partecipativo del MCI "Reati sessuali commessi contro minori nel quadro delle istituzioni o strutture che li ospitano"


Copia del questionario

https://senat.limequery.org/985134?lang=fr


Il 17 ottobre 2018, il Senato ha deciso di istituire una missione di inchiesta congiunta per redigere un inventario dei reati sessuali contro minori, commessi da adulti nel contesto della loro professione o delle loro funzioni , ad esclusione di violenza intrafamiliare e formulare raccomandazioni per migliorare le politiche per combattere questa piaga.

I senatori e membri della missione di inchiesta, sotto la presidenza del loro presidente, Catherine Deroche, e le loro tre relatrici, Marie Mercier, Michelle Meunier e Dominique Verian, terranno delle udienze e viaggeranno sul territorio per diffondere le loro riflessioni.

Vogliono anche raccogliere le tue testimonianze e le tue proposte grazie a questo spazio partecipativo.

Ci sono 2 domande in questo questionario.
Questo questionario è anonimo.
La registrazione delle tue risposte a questo questionario non contiene alcuna informazione identificativa, a meno che una delle domande ti chieda esplicitamente di farlo.

Se hai utilizzato un codice per accedere a questo questionario, ti assicuriamo che nessuna informazione su questo codice può essere registrata con le tue risposte. È gestito su base separata dove verrà indicato solo se è stato finalizzato (o meno) questo questionario. Non c'è modo di abbinare il tuo codice alle tue risposte su questo quiz.

Raccolta di testimonianze e proposte da parte degli utenti
(Questa domanda è obbligatoria)
Se tu stesso sei stato una vittima o se hai assistito alla pedofilia nella tua vita, la tua testimonianza può aiutare i senatori della missione di informazione a capire meglio i meccanismi in azione, le difficoltà incontrate nella denuncia e sanzionare i perpetratori, le misure preventive che potrebbero essere adottate, così come i metodi di prendersi cura delle vittime per aiutarle a superare il loro trauma.

Accordo / rifiuto di pubblicazione
 Si prega di selezionare una risposta qui sotto
Autorizzo i funzionari di MCI a pubblicare, se lo desiderano, tutto o parte del mio contributo in forma anonima
Non autorizzo la pubblicazione del mio contributo


Traduzione di un sito che invita a partecipare al questionario specificamente per gli abusati all'interno dei Testimoni di Geova

https://www.checopa.be/se-lib%C3%A9rer-de-l-emprise-sectaire/action-en-justice/


FRANCIA

Il Senato  ha appena deciso di istituire una missione di informazione congiunta per redigere un  inventario  dei reati sessuali contro minori, commessi da adulti nel contesto della loro  professione  o delle loro  funzioni ...


Per testimoniare

https://senat.limequery.org/ 985134? lang = fr


Se  sei stato vittima di pedofilia all'interno dell'organizzazione dei Testimoni di Geova  e se desideri  agire legalmente   puoi contattare  questo indirizzo email:

checopa.justice@gmail.com 

Sono interessati, tutte le persone che vivono in  Francia, sono  state  aggredite  sessualmente come minori  all'interno dell'organizzazione dei  Testimoni di Geova .

Un grande passo è stato fatto per proporre un'azione legale 

Un avvocato distaccato dagli ex Testimoni di Geova  accetta il principio di essere pagato alla conclusione del processo , prendendo una percentuale delle condanne ottenute.  

 Al fine di garantire il corretto svolgimento di questo caso,  verrà fornito un questionario  che  dovrà essere compilato dalle parti interessate:

checopa.justice@gmail.com